Visualizza la versione completa : Si fotografano nude a scuola e vendono le foto ai compagni



nowspam
10-02-2009, 21:36
SETTIMO TORINESE 10/02/2009 - Fotografie osè scattate con il telefonino e vendute ai compagni di scuola. Si tratta d’immagini non proprio ortodosse che ritraggono ragazzine di età compresa tra i 12 e i 15 anni con la maglietta tirata all’insù e il seno in primo piano. A fare la scoperta è stata la mamma di un minore, iscritto alla terza media di un istituto della città. È stata proprio lei a darne notizia agli altri genitori anche se per il momento non ci sarebbe nessuna denuncia presentata presso il Tribunale dei Minori a Torino o presso la tenenza dei carabinieri della città.

«Sono venuta a conoscenza di quelle foto - ha raccontato il genitore sconsolato - quasi per caso. Era un pomeriggio della scorsa settimana. Mi figlio era fuori casa. Ad un certo punto è suonato il cellulare in camera sua. Suonava ripetutamente e quando l’ho impugnato per vedere chi fosse, a quel punto è comparsa una scritta che indicava un messaggio in arrivo: era una foto di una fanciulla senza maglia e con il seno in bella vista». L’immagine era stata spedita attraverso un Mms, un sistema utilizzato dagli adolescenti per inviarsi foto sul telefonino. «Immediatamente potevo pensare ad uno scherzo, ma sfogliando la rubrica del telefonino di mio figlio, ne ho trovate altre due e a quel punto sono iniziati i sospetti. Quando mio figlio è rientrato ho chiesto spiegazioni. Mi ha detto che quelle ragazzine ritratte sono sue coetanee che frequentano la stessa scuola, ma in altre sezioni. Mi ha anche confessato che per ricevere quelle foto le ha pagate dai tre ai cinque euro». Una volta capita la versione dei fatti per il ragazzo sono scattate le punizioni: una bella ramanzina e la sospensione della paghetta settimanale in modo che non avesse più la possibilità di comprarle. Per evitare che il fenomeno prendesse piede, padre e madre hanno poi parlato con altri genitori dei compagni di scuola del bambino, scoprendo che anche a loro era capitata la stessa, identica cosa: «Anche i loro bambini si facevano inviare le immagini sui propri telefonini dopo averle pagate».

Andrea Bucci per cronacaqui.it

Non so se la colpa sia delle femminucce che sono maledettamente furbe fin da piccole o dei maschietti che sono maledettamente disperati sessualmente fin da piccoli.....

PoGGi37
10-02-2009, 21:49
Crescono già come prostitute virtuali, non male...

iltrullovolante
10-02-2009, 23:53
che tristezza se queste saranno le donne del futuro...
l'Italia sarà sempre più piccola...
altro che Bel Paese!:(

heartbeat
11-02-2009, 08:56
Brividi se penso a quando avró un/a figlio/a....

puffipuffi
11-02-2009, 11:24
Che bei commenti che avete fatto !!

..che dobbiamo pensare noi donne di voi UOMINI e RAGAZZINI che avete pure

pagato per avere le foto?... mi sembra che le colpe siano per entrambi!

Piccola
11-02-2009, 11:30
Io penso sia davvero una situazione triste! Non si parla nè di femminucce nè di maschietti, non è un problema di sesso! I ragazzi di oggi sono poco controllati, non hanno dialogo con i genitori, hanno troppe cose(per quale assurdo motivo un ragazzino di 12 anni deve già avere un cellulare????)
Io non l'ho avuto prima dei sedici anni.
Il mondo sta cambiando e fin troppo in fretta e non mi piace quello che vedo e che sento!

puffipuffi
11-02-2009, 11:41
Io penso sia davvero una situazione triste! Non si parla nè di femminucce nè di maschietti, non è un problema di sesso! I ragazzi di oggi sono poco controllati, non hanno dialogo con i genitori, hanno troppe cose(per quale assurdo motivo un ragazzino di 12 anni deve già avere un cellulare????)
Io non l'ho avuto prima dei sedici anni.
Il mondo sta cambiando e fin troppo in fretta e non mi piace quello che vedo e che sento!

Si va beh PICCOLA.. ma tu lo sai che io mi infurio facilmente...questi utenti hanno fatto tutti 4 commenti e nessuno costruttivo come il tuo mia cara Piccola...

Ti quoto in pieno!... e se io fossi tua madre il cell a te te lo darei a 30 anni... non te lo avrei dato a 16!!:ah.. sei ancora troppo piccola!

Comunque a 6 anni... prima elementare, qui da noi, le maestre hanno fatto un corso di pc ai bambini...(paint, word) a 7 anni... le maetre parlavano di internet... hanno consigliato l' acquisto di un pc hanno consigliato alcuni siti.... sotto la stretta sorveglianza dei genitori!

... ma fatemi il piacere.. per favore!!!.... io a 7 anni andavo in bicicletta!!!... e dopo ci si stupisce di determinate cose!

heartbeat
11-02-2009, 11:47
Che bei commenti che avete fatto !!

..che dobbiamo pensare noi donne di voi UOMINI e RAGAZZINI che avete pure

pagato per avere le foto?... mi sembra che le colpe siano per entrambi!
Mi sembra di aver detto
se penso a quando avró un/a figlio/a ;)

puffipuffi
11-02-2009, 11:49
Mi sembra di aver detto ;)

Forse non mi riferivo a te ?:ihih

Piccola
11-02-2009, 12:10
e se io fossi tua madre il cell a te te lo darei a 30 anni... non te lo avrei dato a 16!!:ah.. sei ancora troppo piccola!

bhè è vero che i tempi cambiano ma ci sono davvero bambini/e che a 8 anni hanno il cellulare, questo non lo ammetto:nq, mi dici te a cosa serve il cellulare ad una bambina di 8 anni??

Forse io non sono stata precocissima nelle mie cose ma mandarsi foto nude a 12 anni è troppo, e per di più ci sono ragazzini che spendono i soldi per una cosa simile! Cioè guardate io sono :eek:. I ragazzi hanno tutto e subito ed è anche per questo che crescono così velocemente che a 12 anni fanno sesso mentre io avevo appena cominciato la scoperta del mondo dei ragazzi coi quali al massimo poteva esserci un bacio!

katramina
11-02-2009, 12:23
non dipende dai tempi, la mia prima esperienza e' stata a 13 anni e non ero l'unico...altri erano troppo impegnati con i lego e hano aspttat fino a 16 anni...
no esst una misura certo quoto puffi, il cell e' sbgliato darglielo, i genitori pensano solo a stare piu tanquilli e invee dano uno strumento pericloso in mano a giovani menti troppo malleabili

Piccola
11-02-2009, 12:30
Ovviamente c'è chi ha le proprie esperienze prima e chi le ha dopo su questo non si discute! Ma mi sembra proprio che oggigiorno le esperienze non siano più personali ma di massa. Ovvio è che non tutte le bambine si fanno fotografare nude e vendono le foto ai bambini che le comprano, ma credo sia tutto più velocizzato, non si vuole più aspettare tempo per nulla. se lo fa uno lo fanno tutti altrimenti si sente emarginato. Una volta ognuno si prendeva i suoi tempi, ora si fa la corsa a chi lo fa prima!

puffipuffi
11-02-2009, 12:38
Il problema è che noi genitori spesso pensiamo troppo al lavoro agli impegni ai nostri stress quotidiani e poi ci sentiamo in colpa.. e iniziamo a riempiere i nostri figli di attenzioni con regali...piuttosto che attenzione d' amore... quindi se a 10 anni chiedono il cellulare .. noi (io no).. lo compriamo dando uno strumento a mio parere pericolosissimo.
Spesso e volentieri mia nipote mi manda sms chiedendoni "cose strane"...pensado che la ZIA non capisca... ma non è cosi...::ihih quindi capisco che lei chatta con cell..che naviga in internet e che ha pure conosciuto via tel. delle persone...

questo mi preoccupa ragazzi...

katramina
11-02-2009, 13:04
certo che preoccupa, se i genitori imparassero ad agire invece che cercare la SOLUZIONE VELOCE e sbrigativa, forse....

quoto puffi, c'è troppa frenesia per il business e poca attenzione con i figli, ai miei tempi questo era il male dei benestanti adesso che il consumismo la fa da padrone le cose son parecchio cambiate...

mi è venuta in mente una storia successa alle medie....girava una foto della cugina di uno di terza....mica potevi passartela col cel, non esistevano...eppure quella foto ha girato parecchio, era solo una ma l'ho vista consumarsi letteralmente passando di mano in mano...il brutto è che nessuno aveva il coraggio di andare a farne una copia!!

puffipuffi
11-02-2009, 13:36
mi è venuta in mente una storia successa alle medie....girava una foto della cugina di uno di terza....mica potevi passartela col cel, non esistevano...eppure quella foto ha girato parecchio, era solo una ma l'ho vista consumarsi letteralmente passando di mano in mano...il brutto è che nessuno aveva il coraggio di andare a farne una copia!!

ecco un' altra cosa da affrontare....quella foto si è ormai scolorita...(per fortuna).... coraggio di fare una copia??... ODDDIO... dove sta il coraggio a fare tutto cio'?... forse ti sei espresso male Katramina?..

Se questa cosa succedesse ai giorni nostri.. "quella foto".. non si scolorirebbe mai.. anzi.. sarebbe gia' online su utube oppure in tutte le caselle e-mail.. fino magari a raggiungere la mail del padre di quella povera ragazza..

Piccola
11-02-2009, 13:49
Io so solo che quando mia cugina, 9 anni, ha ricevuto da un amica, stessa età, un messaggio audio su messenger che diceva: "a te ti piace il ca@@o" sarei voluta andare dall'amica e spaccarle la faccia, cosa che probabilmente avrebbero dovuto fare i genitori.

Ovviamente dopo il rimprovero dei genitori a mia cugina, è scoppiata a piangere perchè ovviamente non aveva colpe.

Katra più o meno facciamo lo stesso discorso ;)

scooter
11-02-2009, 14:00
MMMMM occhio ragazzi che questi giochini strani di foto, video scambiati possono portare a drammi come questo ([Only registered and activated users can see links] tml)

lumusa
11-02-2009, 16:41
un 4anni fa qui da noi c'è stato il caso di una ragazzina che ha fatto uno strip a scuola e il video girato dai compagni è finito su internet... è scattata la denuncia, sono stati coinvolti i genitori, la scuola...la ragazza non usciva più di casa e alla fine pare abbia cambiato scuola. Per me non è questione di avere il cel a 10 anni o a 16, è questione di testa che non c'è. Di valori che mancano. Ma non ci dovremmo nemmeno stupire, che riferimenti hanno questi ragazzi? in tv più una è nuda più fa successo... le veline o chi per loro sono apprezzate per i cm di pelle che fanno vedere e per come si muovono.... Per me quello che cercano è 'attenzione e questo è il modo per ottenerlo: corpi nudi! E' colpa di tutti se siamo arrivati a questo punto... non so se avete visto la trasmissione lucignolo dove parlavano di sesso a 12 anni...ragazzine che uscivano di casa come Maria Goretti e nel tragitto fino alla disco diventavano cicciolina... per poi tornare Maria al rientro a casa....ma come si fa a farli andare in disco a 12anni?????

katramina
11-02-2009, 16:54
grilù con questo intervento hai guadagnato almeno 100 punti da parte mia.

le ragazze fanno a gara per andare a fare ruoli come le veline, non per laurearsi e diventare dottoresse, scenziate...ecc...
mi ricordo per le prove di x-factor una ragazza neolaureata in giiurisprudenza...un giudice, che ha partecipato ai provini come cantante, alla domanda dei 3 di come mai era lì ha detto...i miei mi hanno rotto talmente tanto che mi sono laureata per farli contenti ma non me ne frega nulla, voglio cantare...

e ancora, guardate i valori della ragazza al grande fratello ...apena compiuti gli anni è corsa a aggiungere 2 misure alle tette...e ancora, migliaia di ragazze che corrono a fare i provini per velina e non vendono l'ora di entrare nel jet-set per uscire con i calciatori....e fare il calendario NATURALMENTE.

questi sono i valori che noi genitori lasciamo trasmettere dai media ai nostri figli.....

lumusa
11-02-2009, 17:07
@Katramina... io ne ho le cosidette piene di genitori che scaricano la colpa a destra e a manca.. assumiamoci le ns. responsabilità...vogliamo creare Uomini e Donne o Ken e Barbie?
Allora diamo un'educazione che permetta ai ns. figli di crescere come persone prima di tutto, insegnamo che il vestito è un involucro e che non si giudica quello. che non è la scarpa firmata a fare la differenza... non permettiamogli tutto solo perchè dobbiamo far vedere che siamo di mente aperta... mia figlia 12 anni e mezzo... mi ha chiesto di andare a una festa la sera... le ho detto no... senza nessun problema... sei troppo piccola, e lei ha detto va bene mamma. Mio figlio 15 anni per ora va a feste in casa..portato e ripreso da noi genitori che facciamo i turni per fare i tassisti... e non c'è nessuna ribellione a casa mia!
Sta a NOI insegnare, educare e FARE I GENITORI

Piccola
11-02-2009, 17:15
Io penso sia davvero una situazione triste! I ragazzi di oggi sono poco controllati, non hanno dialogo con i genitori, hanno troppe cose(per quale assurdo motivo un ragazzino di 12 anni deve già avere un cellulare????)



assumiamoci le ns. responsabilità..Allora diamo un'educazione che permetta ai ns. figli di crescere come persone prima di tutto, insegnamo che il vestito è un involucro e che non si giudica quello. che non è la scarpa firmata a fare la differenza... non permettiamogli tutto solo perchè dobbiamo far vedere che siamo di mente aperta...


Ovvio che una è conseguenza dell'altra!

lumusa
11-02-2009, 17:51
Ovvio che una è conseguenza dell'altra!

giusto...e io parlo proprio da genitore... e una cosa è pensare a quando si avrà un figlio...una cosa è averli e capire che la teoria a volte è difficile da mettere in pratica... qualcuno ha detto che fare i genitori è il lavoro più difficile del mondo e l'unico che nessuno ti insegna...

LOLLO75
11-02-2009, 21:28
purtroppo vi scandalizzate..ma queste cose ci sono sempre state..non sono iniziate con l'avvento dei cellulari..o nessuno di noi e' mai andato ad una festa di compleanno alle medie al sabato pomeriggio?se una o due ragazze nostre compagne si comportava da [...] cosa finiva in galera tutta una classe?scoppiava un caso?
io sono del 75 e il cell l'ho avuto a 16 anni..non ci vedo niente di male.

alby560
11-02-2009, 21:36
le voglio conoscere queste tipe :ah:ah

scooter
11-02-2009, 21:38
le voglio conoscere queste tipe :ah:ah

Questa potevi proprio risparmiartela visto che l'argomento è piuttosto serio.

nowspam
12-02-2009, 00:15
Noi a 15 anni ci emozionavamo in gita quando si passava sotto una galleria e si baciava la fidanzatina dolcemente sulle labbra;bullismo era palpare per una frazione di secondo il sedere di una ragazza,consapevoli degli schiaffi che avremmo preso dalla stessa a distanza di pochi secondi.Il branco si formava dietro la scuola con la sigaretta accesa(rigorosamente non aspirata) e un giornalino osè rubato da uno del gruppo al fratello maggiore o al padre,scrutando le posizioni da ogni angolo,con la consapevolezza che la nostra fidanzatina non ci sarebbe mai stata ,anzi ci avrebbe gonfiato di botte se solo ci avesse visto sfogliare codeste riviste.Tutto ciò che si otteneva da una ragazza erano baci casti lontani da persone indiscrete.Alle medie era così che funzionava dalle mie parti.Il sesso l'abbiamo scoperto più tardi e forse è stato un bene non bruciare le tappe

le voglio conoscere queste tipe :ah:ah

Sdrammatizziamo dai......O sei ricco o sei pazzo..Ma lo immagini il tenore di vita di queste ragazze?Tra vestiti,scarpe,estetista,cene al ristorante,vacanze,gite ai centri commerciali e regalini vari ti conviene prendere un mutuo :)